Sopracciglia

Tatuaggio sopracciglia: i motivi per sceglierlo e dare nuova forma allo sguardo

Il tatuaggio alle sopracciglia è una tecnica estetica a cui ricorrere nel caso in cui tu stia cercando di avere sopracciglia dalla forma ben definita.

Cos’è?

Fare il tatuaggio alle sopracciglia può essere un ottimo rimedio per molte donne che vogliono avere una forma curata e definita, senza il bisogno di dover riempire ogni giorno ogni sopracciglio con l’apposita matita. Il risultato finale potrebbe però, non piacere: alcuni, infatti, lo trovano troppo finto o troppo marcato, come se il sopracciglio perdesse il suo aspetto naturale.

Se volessimo andare più nello specifico, il tatuaggio delle sopracciglia dovrebbe seguire la direzione di crescita del pelo naturale per un effetto più armonioso con i peletti di cui sono composte le sopracciglia.

Questo tipo di trattamento viene effettuato presso saloni estetici o centri per tatuaggi specializzati che utilizzano uno strumento apposito, il dermografo (o una pennina specifica per la tecnica manuale del microblading) , e inchiostri bio-compatibili che possono essere assorbiti dalla pelle.

Non ci sono particolari controindicazioni, anche se ne parleremo più avanti, ma è importante affidarsi ad esperti se vogliamo un buon risultato e soprattutto se vogliamo evitare di ritrovarci con le sopracciglia troppo finte.

Il tatuaggio definitivo viene sconsigliato nella maggior parte dei casi, perché con il passare degli anni le sopracciglia potrebbero assumere una forma non più gestibile, a causa del cedimento dei tessuti: meglio quindi affidarsi alla tecnica della micropigmentazione, che sfrutta i pigmenti bioassorbibili e che sbiadiscono man mano con il tempo (di solito tra i 12 ed i 18 mesi).

Come si realizza il tatuaggio delle sopracciglia?

Uno dei primissi step prima di cominciare a tatuare le sopracciglia è studiare la forma del viso. Solo con uno studio approfondito sui lineamenti, si potrà garatire alla cliente un risultato idoneo ed armonico con il resto del viso.

L’effetto finale non deve essere quello di sopracciglia “finte”, troppo evidenti o marcate, ed è importante concordare con l’operatore questo aspetto magari chiedendo una visione di altri lavori fatti in precedenza.

Per garantirsi un effetto naturale è importante anche la scelta dei colori anche a seconda del proprio sottotono di pelle. Infatti il colore deve sposarsi sia con il colore dei vostri capelli e peletti e con i vostri toni e sottotoni di pelle.

Il risultato finale dovrà essere armonioso sia per quanto riguarda la forma che per quel che concerne il colore.

Cosa succede durante la seduta?

  1. Cominciamo il lavoro andando prima a disegnare e definire le sopracciglia.
  2. Una volta confermato il progetto utilizzeremo lo strumento sterile prescelto ed il/i colore/i specifici.
  3. Proseguiremo poi con il tatuaggio tracciando dei piccoli tratti che faranno da guida e applicherà sulla zona da trattare una pomata anestetica.
  4. Il pigmento sarà poi inserito nello strato superiore del derma: una piccola goccia di colore sarà rilasciata all’interno dei micro-fori che verranno effettuati.
  5. Il fastidio è davvero minimo perché la micropigmentazione è più superficiale rispetto ai tatuaggi vecchio stile e, alla fine del trattamento, potremo notare un po’ di rossore oltre che il colore delle sopracciglia piuttosto scuro (il colore resterà sia sottopelle che in superficie quindi potrebbe risultare un po’ più scuro dell’effetto finale: è importante non spaventarsi perché appunto non sarà il colore definitivo).
  6. Ti sarà consegnata una crema da usare secondo le nostre indicazioni e ti saranno spiegate tutte le azioni da compiere per una guarigione veloce e ottimale.
  7. Nel giro di 48h il rossore sparirà e nei giorni seguenti potrebbero comparire delle piccole crosticine che poi andranno via da sole entro pochi giorni.


Esiste anche la tecnica del microblading, che prevede, dopo aver disegnato o le sopracciglia con una matita, di realizzare tramite uno strumento simile ad un bisturi dei micro peli che simuleranno l’effetto ottico dell’arcata sopraccigliare.

Cosa fare dopo il trattamento?

Ecco alcuni consigli da seguire dopo essersi sottoposti al trattamento:

  • evitare l’esposizione al sole e proteggere le sopracciglia tatuate con un protezione solare alta
  • non usare cosmetici sulla zona interessata dal tatuaggio
  • lenire la zona con una crema specifica che ti daremo in omaggio dopo il trattamento
  • non eliminare le crosticine che si formeranno ma lasciarle cadere da sole
  • non utilizzate esfolianti meccanici o peeling chimici sulla zona del tatuaggio: il rischio è quello di allargare il pigmento che potrebbe sbiadirsi o cambiare colore.

Per chi è adatto il tatuaggio alle sopracciglia?

Hai le sopracciglia sottilirade, poco definite perchè in passato hai abusato della pinzetta?

Ecco che il tatuaggio per le sopracciglia fa per te!

In alcuno casi estremi i peli potrebbero addirittura non ricrescere, e quindi il trattamento andrebbe a ridisegnare tutta l’arcata sopraccigliare a vantaggio di tutto il viso e dello sguardo.

Tatuare le sopracciglia è un ottimo rimedio anche per quelle persone che hanno perso le sopracciglia a causa di malattie, alopecia o in seguito a una specifica terapia medica.

Quando va fatto il ritocco per il tatuaggio alle sopracciglia?

Dopo essersi sottoposti al tatuaggio per le sopracciglia la prima volta, il trattamento andrà ripetuto dopo 4/6 settimane. Questo serve per permettere al colore di assestarsi ed essere poi definitivamente fissato con la seconda seduta.

La durata è soggettiva: in alcuni casi passano 10 mesi in altri casi 18 mesi. Appena notate uno sbiadimento è il caso di riprenotare il ritocco per rinforzare il colore.

Pigmenti

Uno dei motivi principali per scegliere a chi affidarsi prima di sottoporsi al tatuaggio delle sopracciglia, è l’attenzione agli inchiostri utilizzati. 

Se sono scadenti o di bassa qualità, le sopracciglia potrebbero mutare colore diventando, grigie, verdi, blu o rosse.

Diffidate di chi vi propone cifre troppo basse per eseguire il lavoro in quanto potrebbero utilizzare inchiostri contenenti china o altre sostanze non adatte, che dopo un po’ faranno diventare le sopracciglia di colori improponibili.

Noi ad esempio utilizziamo i pigmenti Biotek che sono sicuri al 100% e in linea con tutte le normative vigenti

Pro e contro del tatuaggio alle sopracciglia

Pro

  • Possibilità di fare ritocchi nel tempo e poter modificare leggermente forma e/o colore seguendo anche i cambiamenti del volto.
  • Decidere di non ritoccare più il sopracciglio e lasciare che il colore sbiadisca per sempre senza conseguenze.
  • Per un tempo lunghissimo potrete dire addio a matite ed ombretti per sopracciglia.
  • Il tatuaggio alle sopracciglia non teme l’acqua e nemmeno il calore.
  • Trattamento utile per chi soffre di alopecia o malattie.

Contro

  • Se non ci si affida a professionisti, le sopracciglia tatuate risulteranno finte o troppo marcate.
  • Se il lavoro viene eseguito male, dovrà passare almeno un anno prima che si possa porre rimedio.
  • Se i pigmenti non sono di qualità, il colore delle sopracciglia potrebbe assumere dei toni verdastri, blu o rossi.