Occhiaie

Non è un segreto che la micropigmentazione sia andata oltre il normale trucco permanente.

Il servizio di uno specialista in micropigmentazione può sostituire i servizi di trucco, un medico o persino un chirurgo plastico.

Ora, grazie alle caratteristiche di alta precisione dell’attrezzatura, soprattutto colorazioni specifiche e nuove tecniche di lavoro, tutto o quasi è diventato possibile.

Il problema delle occhiaie (blu) sotto gli occhi complica la vita. La necessità di usare costantemente il correttore richiede tempo ed è faticosa.

Le occhiaie possono influenzare l’autostima e la fiducia di una persona.

Senza correttore sembri stanco e anche più vecchio della tua età.

Se vuoi svegliarti bella ogni giorno e non preoccuparti di mettere un correttore o qualsiasi altro trucco per nascondere il cattivo effetto visivo che un cerchio scuro può causare, allora il Correttore Permanente è il trattamento consigliato per te.

La procedura stessa è stata sperimentata dal tatuatore brasiliano
Rodolpho Torres, specializzato nel mimetizzare la pelle.

Jessica Ruta è orgogliosa di essere stata sua allieva, per questa famosa tecnica che sta rivoluzionando l’industria della bellezza. Con questo trattamento possiamo rendere le occhiaie molto più chiare e dire addio a quell’aspetto stanco.

Faremo una valutazione e discuteremo le tue opzioni.

Optando per il trattamento più adatto al tuo problema,
puoi dare una spinta alla tua autostima.

Questo, a sua volta, avrà un impatto positivo su tutte le aree della tua vita.


Cause delle occhiaie

La presenza di occhiaie può essere attribuita a predisposizione genetica, iperpigmentazione, malattia o troppo lavoro.

Consultare sempre il proprio medico per determinare la causa del problema.

La tecnica del correttore semipermanente aiuterà a combattere i difetti visibili.


Come funziona il
Correttore Permanente?

Il Correttore Permanente è molto simile ad altri trattamenti di trucco permanente, il pigmento verrà inserito nella pelle tramite una penna per tatuaggi cosmetici.

Il pigmento si inserisce nello strato sottocutaneo per agire come un schermo tra la fonte dell’oscurità sottostante e la superficie della pelle.

Prima di eseguire la procedura si fissa una consulenza in cui valuteremo la tipologia di occhiaia e facciamo delle foto. Usiamo inoltre un piccolo dispositivo portatile per identificare il tono della pelle e produrre la formula giusta per abbinarla perfettamente al cliente prima di iniziare a tatuare.

Dopo potrai vivere una vita normale ed esporti alla luce solare sapendo che la tua pelle non si maccherà, perché i pigmenti usati ci danno questa sicurezza.


Il Pigmento

A differenza di un tatuaggio normale, usiamo un tipo speciale di pigmento. Questi pigmenti sono sicuri al 100% e non irritanti.

Le molecole di inchiostro sono molto stabili e difficilmente subiscono variazioni di colorazione.


Momento migliore per eseguire il trattamento

Il momento migliore per sottoporsi al trattamento “Correttore Permanente” è inverno e primavera, ovvero in anticipo sulla stagione estiva e dopo che il nostro viso ha eliminato gli ultimi residui di abbronzatura.

Questo perché è meglio eseguire la procedura sulla pelle non abbronzata per individuare il tono reale della pelle.

Successivamente, puoi prendere il sole, ma ti consigliamo di utilizzare una crema per gli occhi che contenga il fattore di protezione solare.

L’effetto della procedura viene mantenuto pressoché invariato.


Pre-trattamento

Ti verrà chiesto di evitare qualsiasi bevanda stimolante come caffè e bevande energetiche 24 ore prima del trattamento.


Il processo di trattamento del Correttore Permanente

Prima
Dopo

Il Correttore Permanente viene eseguito in più fasi.

Il pigmento viene applicato alle aree scure in diversi strati più chiari.

Dopo la guarigione un pigmento chiaro scherma la pigmentazione scura che diventa meno evidente.

La procedura è adatta sia per le donne che per gli uomini.

È una procedura indolore che per ottenere i migliori risultati necessita di diverse procedure con un intervallo di sei settimane (tre trattamenti in media).

La guarigione avviene rapidamente (circa una settimana).

Potrebbe apparire un leggero rossore e desquamazione.


Consultazione

Prima della procedura è necessario consultare uno specialista del centro.

Prenota una consulenza per saperne di più su cosa aspettarti da questa procedura.

Discuteremo se il trattamento è adatto a te ed eseguiremo alcuni patch test cutanei per assicurarti che non sia sensibile o allergico all’inchiostro utilizzato nel trattamento.

Durante la consulenza ti consiglieremo quante sedute di trattamento sono necessarie.

Il successo del trattamento sarà determinato in parte dai protocolli post-terapia. Questo sarà discusso con te durante la consultazione iniziale.


Controindicazioni

Il trattamento non è indicato per le donne incinte o che allattano.


Domande frequenti

D. Quanto dura la seduta di trattamento?
R. Il numero di sessioni di trattamento necessarie determinerà il costo complessivo, ma ne discuteremo durante la tua consultazione, in modo che tu possa prendere una decisione informata prima di procedere e prenotare un trattamento. Lavoriamo con pacchetti o sessioni separate.

D. È importante se ho l’abbronzatura prima del trattamento?
R. È molto importante che la tua pelle non sia abbronzata quando fai questo tipo di trattamenti. I pigmenti si fondono con il tono naturale della tua pelle, quindi se hai l’abbronzatura e poi questa svanisce, l’area di trattamento apparirà più scura del resto del tuo corpo.

D. Fa male?
R. No, non è doloroso, ma l’area da trattare si infiammerà un po’.

D.Quanto dura?
R.Ogni trattamento dura circa un’ora.

D. Posso tornare subito al lavoro dopo il trattamento?
R. Puoi aspettarti che l’area appaia un po’ rossa per circa 72 ore, ma nulla ti vieta di tornare al lavoro immediatamente dopo una sessione di trattamento.

D. Viene fornita assistenza post-vendita?
R. Sì, certo!