Mesoterapia senz’aghi – viso e corpo


CHE COS’È LA MESOTERAPIA SENZA AGHI? 

La mesoterapia senz’aghi è un metodo non invasivo per introdurre sostanze attive negli strati più profondi della pelle.  Il dispositivo utilizza fenomeni fisici che si verificano nelle membrane cellulari e nello strato corneo per aiutare a trovare nuovi modi di introdurre sostanze attive senza aghi. 

Il trattamento si basa sull’elettroporazione rinforzata dall’onda ultrasonica e si compone di quattro fasi, ciascuna con parametri di lavoro rigorosamente definiti per rafforzare il trasporto di sostanze attive nella pelle e migliorare il flusso sanguigno e linfatico.

Gli effetti combinati di elettroporazione e ultrasuoni, nonché le fiale contenenti i principi attivi, aumentano quantità, profondità e uniformità di introduzione nella pelle di sostanze attive, impossibile in altri sistemi di diffusione.  Questo metodo garantisce risultati rapidi e visibili nella zona degli occhi, migliora l’idratazione della pelle, elimina discromie, ha un effetto anti- invecchiamento, cura l’acne e la rosacea, riduce il dolore e combatte la perdita dei capelli.

Le sue proprietà innovative sono visibili nella terza fase della procedura quando le sostanze attive vengono introdotte in strati più profondi della pelle. 

I dispositivi Medika Premium usano un’onda triangolare CA, ma, a differenza di altri dispositivi, la corrente aumenta gradualmente per diminuire rapidamente con un ulteriore cambiamento immediato nella direzione del flusso.  Questa soluzione non solo migliora gli effetti della mesoterapia, ma intensifica e prolunga anche gli effetti del trattamento.


PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

La mesoterapia senza ago combina la terapia di elettroporazione con sostanze cosmetiche da introdurre nella pelle e sonoforesi.  Questo metodo (TTS=transdermal therapeutic sistem) in cui una specifica
sostanza terapeutica viene introdotta attraverso l’epidermide e il derma usando la pressione intracellulare di sonoforesi abbinato a impulso elettrico. I cambiamenti locali di temperatura e pressione intracellulare durante tutta la procedura, facilitano la penetrazione di sostanze attive nella pelle. L’elettroporazione consiste in brevi impulsi ad alta tensione, che formano canali nelle membrane cellulari che permettono alle macromolecole di penetrare nella pelle. 

Stimolando la pinocitosi(processo di trasporto attivo di sostanze dentro la cellula formando delle bolle chiamate lisosomi ovvero le bolle con all’interno le sostanze che la cellula “digerisce” (anche nei processi naturali), le molecole introdotte, ad esempio particelle di proteine ​​o sostanze molecolari altamente solubili in acqua, sono ancora attive nella pelle dopo il trattamento (fino a 48 ore).  Grazie alla pinocitosi, le molecole possono penetrare a una profondità di 4 mm.

Questo processo è completamente sicuro perché la membrana cellulare non è danneggiata e tutti i cambiamenti che si verificano nella sua struttura sono reversibili. 


PRINCIPALI INDICAZIONI PER LA PROCEDURA

  • segni di invecchiamento e fotoinvecchiamento
  • perdita di elasticità della pelle
  • discromie
  • pelle stanca, disidratata e secca
  • acne, pori dilatati
  • eccessiva perdita di capelli

CONTROINDICAZIONI PRINCIPALI ALLA PROCEDURA

  • cancro, a meno di 5 anni dalla remissione
  • in gravidanza e allattamento
  • pacemaker cardiaco,  insufficienza circolatoria, aritmie
  • protesi metalliche nell’area di trattamento
  • infezioni virali, batteriche e fungine
  • herpes attivo
  • infiammazione della pelle, discontinuità dell’epidermide nell’area di trattamento
  • tubercolosi attiva
  • malattie della tiroide
  • epilessia
  • disturbi arterie coronarie
  • trombofiebite
  • incompiuta della crescita ossea
  • febbre, debolezza generale ed esaurimento
  • arteriosclerosi avanzata

EFFETTI DEL TRATTAMENTO

  1. miglioramento dell’elasticità e della fermezza della pelle
  2. miglioramento della microcircolazione cutanea
  3. miglioramento del metabolismo cellulare
  4. aumento del metabolismo e del flusso linfatico
  5. miglioramento della nutrizione e dell’ossidazione dei tessuti
  6. aumento dell’attività ATP
  7. disintossicazione dei tessuti
  8. rigenerazione di acne e capillari
  9. miglioramento ovale del viso
  10. riduzione della cellulite