LIPOLASER: cos’è, come funziona e quali sono gli effetti e le controindicazioni..


Come funziona questa tecnologia?

Il funzionamento di Lipolaser Duo si basa sulla bio-stimolazione dei naturali canali metabolici tramite la combinazione di raggio laser (650-760nm) e infrarossi (940nm). Laser e infrarossi attraverso la pelle raggiungono le cellule adipose: grazie ad una naturale reazione chimica i trigliceridi vengono scissi in acidi grassi e glicerolo; questi vengono trasportati dal sistema linfatico ed eliminati dalle normali funzioni fisiologiche in maniera completamente naturale.

Descrizione dell’apparecchio

Il trattamento consiste nell’applicare sulla pelle dei particolari manipoli, all’interno dei quali si trovano dei diodi che emettono radiazioni laser.

Questi penetrano facilmente nella pelle raggiungendo il tessuto adiposo.

Le lunghezze d’onda utilizzate hanno una selettiva affinità per gli adipociti.

Proprio per questo la procedura eseguita con il laser a freddo è molto sicura e completamente indolore.

Gli adipociti, sotto l’influenza della radiazione laser, subiscono un processo di restringimento, non vi è alcun danno nel tessuto.


Durata e risultati del trattamento

Per ottenere i risultati tanto desiderati, consigliamo di sottoporsi almeno a 8 sedute, circa due a settimana, rispettando un intervallo tra una seduta e l’altra minimo di 72 ore.
La media dei centimetri che diminuiscono ad ogni seduta varia in media dai 2 ai 4 cm, risultato apprezzabile solo dopo le 72h. E’ importante dopo le 8 sedute continuare sempre con sedute di mantenimento.


Benefici

Il lipolaser non serve solo ad eliminare il grasso in eccesso ma, è tanto efficace anche contro la cellulite perché stimola la microcircolazione. Inoltre, a questi benefici se ne aggiunge un altro ovvero il rassodamento della pelle, un vantaggio enorme che permette di far ritrovare autostima in se stessi, fondamentale per andare avanti con il percorso di benessere che si è intrapreso.


Controindicazioni

  • Gravidanza
  • Diabete
  • Patologie renali
  • Pacemaker
  • Cicatrici nella zona da trattare
  • Ferite aperte
  • Epilessia

Il lipolaser non è assolutamente doloroso, è leggermente fastidioso, un fastidio abbastanza tollerabile che con il proseguire delle sedute sparisce del tutto.

Alla fine di ogni seduta sulla pelle non rimane assolutamente nulla se non una piacevole sensazione di benessere.

Dopo il trattamento e nei tre giorni successivi si consiglia di bere molta acqua e di fare almeno una passeggiata al giorno di 30 min poiché aiuta il metabolismo a smaltire i lipidi scissi in glicerolo.

Ricordiamo inoltre che una dieta varia ed equilibrata e il movimento sono alla base di una vita sana e una forma smagliante.


Quando è indicato?

  • Grasso localizzato su fianchi e addome
  • Cosce grosse e poco toniche
  • Glutei con cuscinetti
  • Ginocchia elefantiache
  • Caviglie grosse
  • Doppio mento
  • Braccia con accumuli adiposi
  • Schiena con rotolini di grasso
  • Maniglie dell’amore
  • grasso localizzato che non risponde a diete o esercizio fisico